In Liceo

Aula 3.0: un progetto fortemente voluto dalla dirigenza ed in fase di elaborazione da almeno 4 anni. Il primo anno del liceo sta portando avanti una sperimentazione che ci si augura, da qui a qualche anno, possa diventare la punta di diamante di una didattica sempre all’avanguardia ed al passo con i tempi come nel nostro stile Marista!

La tecnologia fa il suo prepotente ingresso nella nostra vita di docenti ed in quella degli alunni, display interattivi multimediali e tablet sostituiscono gli ormai vetusti libri e le app ormai la fanno da padrona in una classe che, al passo con i tempi, si rinnova e manda in soffitta le vecchie metodologie di insegnamento per lasciare spazio alla tecnologia che avanza ed al futuro che bussa prepotentemente alla porta.

Tutti i ragazzi del primo anno sono stati dotati di tablet con la versione digitalizzata dei loro libri di testo, ricca di contenuti multimediali e di utilities per facilitare il loro lavoro, così come i docenti sono a loro volta stati formati ad una metodica di insegnamento all’avanguardia che prevede, oltre che il controllo completo sui contenuti, anche innumerevoli funzionalità per offrire un programma di insegnamento sempre più completo e concreto. Sarà infatti utilizzata una lavagna multimediale che definire LIM è altamente riduttivo, viste le potenzialità e le funzionalità di cui dispone. Collegamento con il pc, possibilità di proiettare in “mirroring”, ovvero a specchio, tutti i contenuti digitali dei libri e non per ultima, la possibilità di far interagire tra loro, in una classe virtuale, docenti ed alunni con qualche semplice click.

Mettete insieme un corpo docenti preparato e formato, una classe entusiasta di provare le nuove metodologie, un supporto tecnico specializzato ed una dirigenza pronta a sostenere un forte investimento sulla cultura ed otterrete un mix esplosivo costituito da una forte voglia di cominciare un percorso che senz’altro sarà una pietra miliare nell’innovazione della didattica e dell’insegnamento.

La linea temporale è stata ormai segnata, e lungo questa linea ci si appresta a partire con gli occhi di un bambino che riceve il suo primo giocattolo, senza mai perdere di vista gli obiettivi formativi ed il carisma Marista che pone sempre il ragazzo, il giovane, al centro del “mondo scuola” cercando di garantirgli le basi per costruire il proprio futuro nel modo migliore possibile.

Il viaggio è iniziato, verso la novità, verso il CAMBIA-mento, perché si, CAMBIARE è il nostro motto, e stiamo cercando di farlo nel miglior modo possibile!

Prof. Cobio Luigi

Contattaci

Grazie per averci contattato! Riceverai una risposta il prima possibile

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search