In In evidenza, Scuola Media

Per circa un’ora e mezza su un mega schermo e spalmate contemporaneamente su tutte le pareti, avvolti e conturbati non solo dalla magia dei colori, dal fascino e dalla sensualità dei soggetti ritratti, ma cullati o anche travolti dalle note dei grandi compositori della musica classica come Strauss, Mozart o Beethoven: questa è l’esperienza vissuta dai nostri ragazzi delle terze medie alla mostra digitale immervisa di “Klimt Experience” presso la Basilica dello Spirito Santo a Via Toledo a Napoli. Un’ora e mezza di incanto e stupore di fronte alle opere di uno degli artisti più affascinanti della storia dell’arte. E se una tela originale è meravigliosa anche nel suo metro di lunghezza, straordinariamente bello è anche vedere quella stessa opera ingigantita migliaia di volte. Una grande riproduzione alta e larga decine di metri, per cogliere ogni minimo dettaglio.
I ragazzi hanno visionato ben 700 immagini proiettate su dei megaschermi e sulle pareti con una definizione più alta di quella del Full Hd.
Gli alunni hanno continuato il particolarissimo viaggio multimediale attraverso anche la sala degli specchi con i dipinti in movimento.
In ultimo, gli Oculos 3D hanno proposto agli alunni un’immersione totale in un’esperienza sensoriale di forte impatto visivo,sospesi in una realtà immaginaria.
Proprio Klimt diceva “Chiamiamo artisti non soltanto i creatori ma anche coloro che godono dell’arte, che sono cioè capaci di rivivere e valutare con i propri sensi recettivi le creazioni artistiche”.

Contattaci

Grazie per averci contattato! Riceverai una risposta il prima possibile

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search